Durian

Durian: un frutto peculiare

Il durian è sicuramente tra i frutti più particolari ed insoliti esistenti al mondo. Questo si deve non solo al suo aspetto ed al suo sapore, ma anche al suo caratteristico odore – considerato dalle autorità di certi paesi sgradevole a tal punto da proibirne il trasporto nei mezzi pubblici.

Si ritiene che il durian provenga dalla regione del Borneo e di Sumatra. Questo curioso frutto cresceva spontaneamente lungo la penisola malese, ed era comunemente coltivato in una vasta regione dall’India alla Nuova Guinea. 400 anni fa, veniva commerciato attraverso l’attuale Birmania, ed era attivamente coltivato soprattutto in Tailandia e nel Vietnam del Sud.

Investigando la storia del durian, scopro che c’è un legame tra il “re dei frutti” (così viene chiamato in vari paesi asiatici) e la guanabana. Nelle prime fasi dello studio tassonomico del durian, veniva fatta una certa confusione tra quest’ultimo e la guanabana, e questo era dovuto al loro aspetto esteriore, in ambi i casi verde e spinoso. Fa pensare il fatto che in malese la guanabana venga chiamata durian belanda (belanda: olandese).

Nel Sud-est asiatico il durian è piuttosto comune e molto apprezzato, nei mercati locali di paesi come la Tailandia e la Malesia possiamo trovare diverse varietà di questo frutto: considera che esistono tra le 20 e le 30 specie di alberi appartenenti al genere durio e che almeno 8 di queste producono frutti commestibili. Ciononostante, se volessi provare un durian in Italia o in qualsiasi altro paese diverso da quelli in cui viene coltivato per il consumo, l’unica varietà che troverai è quella del Durio zibethinus – l’unica ad essere commercializzata per l’esportazione internazionale.

Il Durian puzza?

L’odore del durian

Che sapore ha il durian?

Come si mangia il durian?

Come si apre il durian?

La pianta del durian

Le proprietà del durian

Differenze tra il durian ed il jackfruit

Dove acquistare il durian?

Articoli recenti

link to Chirimoya

Chirimoya

La chirimoya è il frutto dell’annona cherimola, una pianta originaria dell’America Latina. Comunemente si crede che la sua provenienza risieda tra le zone andine del Perù e dell’Ecuador, ma...